image description
Blog

Contenitori isotermici per alimenti: quando servono davvero?

Resistenti, igienici e isolanti: i contenitori isotermici per trasporto alimenti sono le soluzioni ideali per il settore HO.RE.CA., ma in quali situazioni sono da preferire rispetto a dei semplici contenitori alimentari in plastica?

Prodotti con materiali resistenti e di qualità  ̶  come il polipropilene espanso e il PVC  ̶  , i contenitori isotermici per alimenti sono pratici da usare, facilmente lavabili e consentono di conservare al meglio ogni tipologia di prodotto, sia esso fresco che surgelato, cotto o a temperatura ambiente.

Ma quando conviene optare per questi specifici contenitori e quando, invece, è preferibile utilizzare dei contenitori standard in plastica per alimenti? Facciamo un po’ di chiarezza sulle specifiche funzioni dei diversi modelli.

 

Differenze tra contenitori isotermici e normali

Partiamo dal principio: cosa si intende esattamente per “contenitore isotermico”? Con il termine “isoterma”, in termodinamica, si intende una trasformazione termica a temperatura costante, ovvero una trasformazione termodinamica dello stato di un sistema fisico dove non c’è una variazione di temperatura.

I contenitori isotermici, dunque, sono oggetti in grado di preservare una temperatura interna costante; i contenitori isotermici per trasporto alimenti, infatti, garantiscono una migliore e più lunga conservazione dei cibi.

 

In quali casi sono più utili?

Questo particolare tipo di contenitori è più utile se occorre effettuare consegne di pasti caldi o freddi o spostare da un luogo all’altro alimenti pronti per essere consumati senza che perdano calore. Un esempio è quello che fanno quotidianamente le attività di catering, il servizio ristorazione delle mense, o anche i ristoranti che effettuano consegne a domicilio.

In caso di alimenti che non devono essere immediatamente consumati o che hanno bisogno di un’adeguata areazione consigliamo dei semplici contenitori in plastica per il settore alimentare, che adempiono comunque benissimo al loro scopo.

 

Esempi di contenitori isotermici per trasporto alimenti

A seconda dei prodotti alimentari da trasportare, sono disponibili diverse tipologie di contenitori.

 

Contenitore isotermico per alimenti caldi da trasporto

 

I più classici contenitori termici per pasti. Questo tipo di contenitori è particolarmente indicato per accogliere bacinelle Gastronorm e monoporzione. La loro struttura è studiata appositamente per mantenere più a lungo possibile il calore dei cibi posizionati al loro interno, con una variazione di 2° - 2.5°C/h.

 

Contenitore isotermico per alimenti freddi

 

Quando si tratta di trasportare alimenti freddi o congelati, consigliamo di utilizzare questo tipo di contenitori. Il modello raffigurato nella fotografia presenta dei separatori che consentono di accogliere tre vasche gelato, ma è facilmente adattabile per contenere diversi tipi di alimenti freddi.

Grazie alle sue caratteristiche è particolarmente adatto a gelaterie, pasticcerie, ma anche a macellerie e pescherie. In generale, può farne uso qualsiasi attività che si affida alla catena del freddo.

 

Contenitore isotermico polipropilene espanso

 

Il contenitore isotermico in polipropilene per alimenti può contenere teglie, vassoi e bacinelle modello Gastronorm, proteggendole efficacemente dalle sollecitazioni termiche.

Disponibile in diverse dimensioni e capacità, è pensato in particolare per i settori catering e ristorazione.

 

Contenitore isotermico maxi

Per il trasporto a temperatura controllata di grandi quantità di alimenti, esistono maxi contenitori isotermici con capacità che arrivano fino a 300 litri. Questo tipo di contenitori assicura una variazione termica di al massimo 1° - 2°C/h.

 

La qualità Nordcontenitori

Nordcontenitori è un’azienda che da più di trent’anni realizza pallet e contenitori in plastica per alimenti. Dai contenitori isotermici ai classici pallet e contenitori in plastica, ogni modello è certificato e realizzato secondo rigide normative internazionali che lo rendono idoneo al contatto con gli alimenti.

 

 

Scopri tutti i nostri contenitori isotermici 

Lascia un commento

Grazie per averci contattato!
Attenzione
Conferma